Tempo di lettura: 2 minuti

Un traguardo significativo è stato raggiunto nel mondo della subacquea con la recente consegna delle prime lauree in Gestione della Sicurezza Subacquea, un programma accademico rivoluzionario che ha visto i suoi primi laureati emergere dopo sei anni dalla sua creazione.

Il Corso di Laurea in Gestione della Sicurezza Subacquea è il primo del suo genere a livello globale, progettato per professionisti del settore subacqueo con l’obiettivo di sollevare gli standard di qualità nelle attività subacquee. Concentrandosi su sicurezza, ricerca medica e sostenibilità ambientale ed economica, il programma è stato sviluppato attraverso uno sforzo congiunto tra la International School of Diving Safety and Medicine (ISDSM), DAN Europe, ITS (Istituto di Studi Turistici), e altre prestigiose istituzioni del settore.

La cerimonia di consegna dei diplomi, tenutasi il 4 dicembre scorso presso il Mediterranean Conference Centre de La Valletta, ha visto la partecipazione di circa trecento studenti ITS provenienti da tutto il mondo. La varietà dei laureati, spaziando dal livello Foundation al livello Master, sottolinea il successo e la diversità del programma di studi.

Tra i laureati si trovavano quattro studenti della triennale in Gestione della Sicurezza Subacquea, il cui impegno e dedizione sono stati elogiati durante la cerimonia. Il Ministro del Turismo di Malta, insieme a importanti figure accademiche e amministrative, ha presenziato alla cerimonia, sottolineando il ruolo cruciale di queste nuove professionalità nell’evoluzione dell’industria subacquea.

Il discorso di laurea, consegnato da Paul Tickle, un veterano subacqueo con oltre trent’anni di esperienza nel settore, ha enfatizzato le sfide affrontate durante gli studi e ha incoraggiato gli studenti a essere resilienti e aperti al cambiamento in un futuro incerto.

Il Prof. Alessandro Marroni, Presidente di DAN Europe, ha espresso la sua gratitudine a tutti coloro che hanno contribuito al successo del programma, riconoscendo il significativo impatto che questi laureati avranno sulla sicurezza subacquea in futuro.

Il BSc in Diving Safety Management è un programma unico promosso da ISDSM, frutto della collaborazione tra DAN Europe, ITS, Divers Alert Network, PADI, PDSA e con il supporto dei Ministeri del Turismo, dell’Istruzione e di Gozo. Il programma offre agli studenti una comprensione approfondita della sicurezza subacquea, della gestione delle attività e della ricerca scientifica subacquea, con lezioni svolte nel pittoresco campus dell’ITS a Qala, Gozo, offrendo opportunità di immersione in siti spettacolari.

Con il riconoscimento accademico della sicurezza subacquea, Malta si conferma come un punto di riferimento internazionale nel settore, offrendo un ambiente di apprendimento stimolante per gli appassionati di immersioni di tutto il mondo.