Lo scorso 29 giugno 2019, a Bogliasco (GE), si sono tenuti i primi esami di DDI (Disabled Divers International) dell’associazione SeaSub a.s.d. di Peschiera Borromeo (MI).

Nel progetto Subacquea Senza Barriere con il contributo del Gruppo CAP è stato possibile consegnare il brevetto a 3 nuovi allievi, Matteo, Danilo e Fabio, che dal mese di gennaio hanno partecipato prima alle lezioni di pratica e teoria in piscina, poi alle 2 immersioni in mare insieme ai propri istruttori.

SeaSub, che in 8 anni di attività ha consegnato oltre 460 brevetti, dallo scorso anno ha degli istruttori formati secondo la didattica DDI ed offre corsi dedicati alle persone con disabilità fisiche, mentali e sensoriali.

Il corso è stato inoltre svolto grazie ad un compatto staff di istruttori e subacquei dell’associazione che hanno stabilito da subito un ottimo rapporto con gli allievi. Ancora una volta la prova che la subacquea non è uno sport per pochi ma per tutti.