Nei giorni dal 1 al 3 marzo 2019, presso la sede di Bologna Fiere, si è tenuta l’annuale manifestazione fieristica della subacquea, il 27° Eropean Dive Show che ancora una volta ha attirato numerosi visitatori.

Tutti gli appassionati di apnea, nuoto e subacquea hanno potuto ritrovarsi presso il padiglione 30 che quest’anno raccoglieva tutte le discipline.

Tra i vari stand è stato allestito, in particolare, il palco Maiorca presso l’area apnea, che ha visto tra gli ospiti di eccezione anche Umberto Pellizzari.

Sempre nella giornata di sabato, alla mattina, presso il cinema THE SPACE si è inoltre tenuto l’evento creato dalla Wase Education, il Premio Atlantide.

Quest’anno sono stati premiati Marco Giacomo ElettiUomini e squali”, la biologa marina Simona Clò, il team dei documentari televisivi spagnoli sui relitti in mare “Unidos”.

E’ stato premiato inoltre il Comandante Sergio Cipolla, il Dott. Vittore Verrattifisiologia degli ambienti straordinari”, Daniele Moretti di Sky TG 24 e gli studenti della scuola media statale San Paolo per il progetto “Il mare in cartella”.

Oltre alla consegna dei premi, il tema principale dell’evento è stato  l’inquinamento in mare dovuto alla plastica e durante l’incontro sono stati proiettati dei video specifici sull’argomento.