L’evento “Insieme in Immersione a Porto Venere”, cresciuto di anno in anno e giunto ormai alla undicesima edizione, è diventato una tradizione in cui passione per il mare, esperienza, elevata professionalità e solidarietà s’intrecciano in un connubio perfetto, si terrà il 28 – 29 luglio a Le Grazie (SP).

HSA Italia coinvolgerà oltre 50 subacquei brevettati, persone con disabilità fisica e sensoriale, non vedenti compresi, e oltre 130 qualificati istruttori e guide HSA che, unitamente ai subacquei della Marina Militare, costituiranno un grande gruppo di oltre 220 subacquei in immersione.
I gruppi HSA provenienti da diverse regioni d’Italia, rappresentano un significativo spaccato del vasto e storico movimento HSA che, da pioniere, ha promosso in Italia, la subacquea per le persone con disabilità fin dalla metà degli anni ottanta.

Tutti, subacquei militari e civili, si immergeranno nei fondali antistanti la grotta Byron, sita nell’affascinante cala sovrastata dall’antica chiesa di San Pietro nel borgo storico di Porto Venere, inserito fa i patrimoni dell’umanità DALL’UNESCO.
Uno scenario marino di rara bellezza che sarà il palcoscenico della più grande manifestazione subacquea in Italia per la specificità e contesto.

I subacquei si incontreranno nella base militare del COMSUBIN a Le Grazie, sede dello storico Raggruppamento Subacquei ed Incursori “Teseo Tesei”, dove partiranno tutte le imbarcazioni per le immersioni alla grotta Byron.

Una giornata di mare, gioia e divertimento che, siamo certi, regalerà ai partecipanti emozioni profonde e ricordi indelebili. Questi sono segnali forti e concreti alla collettività, di inclusione, crescita personale e di esperienze trasmesse nel segno del progresso di una società civile avanzata.

La grande manifestazione si concluderà con buffet sul mare e consegna ai partecipanti dei riconoscimenti e premi, alla presenza dei numerosi subacquei partecipanti all’evento e del Comandante dei Palombari e degli Incursori del Comsubin Ammiraglio Paolo Pezzutti, del Sindaco di Portovenere Matteo Cozzani, del Presidente di HSA Italia Aldo Torti e del Presidente del G.Sub Ospedale La spezia Loris Roffo.