Si è spenta a 92anni in Florida Eugenie Clark, la biologa marina che fu una pioniera della conservazione marina e negli studi del comportamento degli squali, una vera divulgatrice ante litteram che per prima spiegò al grande pubblico il mistero di questi pesci così temuti svelando come si trattasse in realtà di creature affascinanti.

Il suo amore per gli squali e le sue ricerche le valsero il soprannome di Lady Shark e fu anche una pioniera dell’utilizzo dell’attrezzatura subacquea per ricerche scientifiche sottomarine e veterana con oltre 70 immersioni in profondità con sottomarini.

Ben lontano dallo spegnersi, l’amore per il mare e le sue creature l’ha accompagnata fino all’ultimo e anche negli ultimi due anni di vita, ultranovantenne, aveva continuato ad immergersi.