Tempo di lettura: < 1 minuto

Continuerà fino al 22 agosto il ciclo di conferenze dedicate all’archeologia subacquea che ha preso il via lo scorso 11 luglio a Tarquinia in Piazzale Europa all’interno della Lizza della Torre di Dante, uno dei più antichi sistemi difensivi di età medievale esistente nella Tuscia. Il calendario è ricco di eventi nei quali esperti studiosi condivideranno conoscenze ed esperienze legate alle ricerche subacquee condotte nel corso degli anni lungo la costa tirrenica.

Venerdì 18 luglio Sergio Anelli parlerà dei relitti di Tarquini, la serata del 25 luglio sarà invece dedicata alle cave semi sommersi lungo il litorale citavecchiese, presentate da Massimo Sonno. Il ciclo di incontri proseguirà il 7 agosto con l’intervento di Flvio Enei, dal titolo Alle origini di Pyrgi: ricognizioni archeologiche subacquee nel porto dell’antica Caere e si concluderà il 22 agosto con Vittorio Gradoli che parlerà dei porti di Vulci. Per ulteriori informazioni è possibile chiamare la segreteria organizzativa ai numeri 0766.858194 -3392011849 o scrivere a [email protected]