Tempo di lettura: < 1 minuto

Scadrà il prossimo 22 novembre il bando di partecipazione al master universitario in Valutazione integrata della qualità dell'ambiente marino organizzato per il secondo anno dall’Università di Siena. Rivolto a chi è in possesso di una laurea magistrale o specialistica in discipline scientifiche, il corso  propone un'offerta formativa di alto livello grazie ad un gruppo di ricerca che è stato pioniere nel campo della tutela del mare e della sua fauna.

Le lezioni saranno a cura di docenti esperti nella tutela e nel monitoraggio dell’ambiente marino e alcune materie saranno affidate ad insegnanti che si occupano della protezione marina, come l'Ispra, lo European Centre for Environment and Human Health e il Centro inter-universitario di Biologia marina ed Ecologia applicata di Livorno. Gli argomenti principali del corso di specializzazione saranno la conservazione e la gestione dell'ambiente marino Mediterraneo, il mantenimento e la conservazione della biodiversità, la valutazione degli impatti antropici con particolare riferimento agli aspetti ecotossicologici e sono previsti degli stage presso aziende e strutture legate alla gestione e alla conservazione delle aree protette.

Ulteriori informazioni e il bando di partecipazioni sono disponibili sul sito internet dell’ateneo www.unisi.it