Tempo di lettura: < 1 minuto

Il 6, 7 e 8 settembre Danilo Bernasconi, 33 anni, subacqueo della provincia di Como, tenterà di superare il record di permanenza subacquea stabilito nel 2011 in Florida da Allen Sherrod, rimasto in immersione per 48 ore e 13 minuti. L’obiettivo di Bernasconi sarà di rimanere sott’acqua per almeno 50 ore ad una profondità di 50 metri resistendo alle rigide temperature lacustri ancora al di sotto della media stagionale di questo periodo.

Dario si è immerso questa mattina alle 8, nelle acque del lido di Faggeto Lario, e trascorrerà le lunghe ore sott’acqua adagiato su una piattaforma ad una profondità di 10 metri. Equipaggiato con una maschera granfacciale che gli consente di parlare e nutrirsi, per resistere alle temperature delle acque lacustri , ancora al di sotto della media stagionale, Dario indossa una muta subacquea riscaldata per limitare la dispersione del calore corporeo e di un'attrezzatura con configurazione in side mount, senza bombole sulle spalle ma con due bombole laterali.

Un grosso il bocca al lupo dunque a Dario Bernasconi per la sua impresa.