Tempo di lettura: < 1 minuto

Sarà aperta fino al 26 luglio la mostra di arte digitale «SeaLosophy» inaugurata lo scorso venerdì al Castello Brown di Portofino, in esposizione presso le sale del castello le opere del fotografo Martino Motti legate al tema del mare.

Martino Motti, eclettico fotografo subacqueo, interpreta nelle sue opere l’amore per l’ambiente marino attraverso un impegnativo lavoro di post produzione digitale che trasforma le immagini accentuandone il cromatismo. Un trattamento tecnologico che offre nuove possibilità di espressione dichiarando, nel contempo, quel senso di inadeguatezza che spesso l’uomo prova di fronte alle meraviglie della natura.

La mostra sarà tutti i giorni dalle 10.00 alle 19.00 e il prezzo di ingresso, compresa la visita al castello e del suo giardino, è di 5 euro.