La pastinaca americana, appartenente alla famiglia delle razze, è in natura un animale notturno e solitario, di notte percorre grandi distanze alla ricerca di cibo e raramente incontra i propri simili durante questi percorsi.

Stingray City è una località delle Isole Cayman nota per la facilità con la quale si possono avvicinare questi animali e per verificare se questa anomala vicinanza abbia in qualche modo influenzato il comportamento delle razze, Mark Corcoran, della Nova Southereasten University, ha condotto uno studio monitorando gli animali per due anni.
È così emerso che la razze alimentate dagli umani non si spostavano più durante la notte e, in contrasto col comportamento naturale della loro specie, erano divenute stanziali durante le ore notturne. Inoltre, anche l’attitudine alla solitudine è stata abbandonata in favore della facilità ad ottenere cibo nei luoghi più frequentati dai turisti.

Inoltre i cicli di riproduzione delle razze nutrite dall’uomo sono cambiati, protraendosi per tutto l’anno e gli animali hanno mostrato segni di un’aggressività inusuale nella specie aggredendo i propri simili.