L’HMS Enterprise, nave della marina militare inglese, durante un sondaggio nelle acque del Mar Rosso ha scoperto un incredibile tunnel profondo 250 metri proprio fuori dal porto egiziano di Safaga. Grazie all’ecoscandaglio EM1002 capace di creare immagini in 3D è stato poi possibile ottenere una visione del fondo dell’oceano completamente inedita

Secondo il comandante dell’unità inglese Derek Rae il canyon potrebbe essere stato creato migliaia di anni fa dall’azione di erosione di antichi fiumi oppure, secondo un’altra ipotesi, potrebbe ancora essere in fase di formazione, sottoposto all’azione di correnti sottomarine che, grazie all’azione dei venti, concentrano la loro forza proprio in questa particolare zona del Mar Rosso.

HMS Enterprise rimarrà in Medio Oriente fino all'estate insieme alla sua gemella HMS Echo, grazie alla quale sono già riemersi numerosi relitti dalle acque egiziane.