Il nuovo presidente del Parco dell’Arcipelago Toscano ha iniziato il suo mandato nell’estate del 2012 e, dopo qualche mese di studio, ha presentato pochi giorni fa il programma delle iniziative che intende avviare in questo 2013.

Fra le priorità individuate, la necessità di fornire un Regolamento ufficiale all’area protetta e la definizione dei confini. Verranno poi stanziati finanziamenti per la reintroduzione del Falco Pescatore, il rafforzamento della sorveglianza del territorio sia attraverso il rinnovo di convenzioni con Corpo Forestale dello Stato e Guardia Costiera sia grazie all’avvio di un progetto di videosorveglianza. È previsto inoltre il posizionamento delle boe perimetrali che circoscriveranno la zona posta sotto tutela ed è stata anche confermato il proseguimento dei rapporti con le scuole per progetti di educazione ambientale in particolare su Pianosa.

Il Bilancio 2013, approvato con un atto del Presidente dopo la consultazione e il parere favorevole all'unanimità della Comunità del Parco, è consultabile tutto in rete sul sito ufficiale del Parco al link: http://www.islepark.it/index.php?view=cmsdoc&id=2041&option=com_cmsdoc&Itemid=51&lang=it