La Nuova Zelanda ha annunciato la creazione di tre nuove aree marine protette intorno alle isole sub-antartiche che andranno ad aggiungersi a quella già esistenti di Snares Island e di Auckland Islands.

Sommando le aree marine protette esistenti e la superficie del santuario dei mammiferi marini intorno alle Isole Auckland, l’area di mare posta sotto la tutela del governo neozelandese arriverà così a coprire una superficie di quasi un milione di ettari.

I cinque arcipelaghi sub-antartici della Nuova Zelanda sono stati tutti dichiarati riserve naturali nazionali ed ospitano importantissime popolazioni di albatros e procellarie, si tratta di territori caratterizzati da una ricca biodiversità e da una fauna selvatica endemica che deve essere preservata dalle specie estranee.