Inizierà il prossimo 14 febbraio il Master di II livello di Medicina Subacquea ed Iperbarica organizzato dalla Società Mediterranea di Medicina dello Sport in collaborazione con la Società Italiana di Medicina Subacquea ed Iperbarica (SIMSI) e con il DAN Divers Alert Network Europe.

Il corso, che si concluderà il prossimo 30 novembre ed è rivolto a 20 laureati in Medicina e Chirurgia di età inferiore a 55 anni, punta a creare figure professionali in grado di fare una valutazione medica dei subacquei, prevenendo e gestendo gli incidenti subacquei, la malattia da decompressione e le patologie che necessitino di trattamento iperbarico.

Le ore di formazioni previste sono in totale 140, incluse 20 ore di esercitazioni in camera iperbarica presso centri accreditati con il Sistema Sanitario Nazionale e 20 ore in immersioni subacquee e al termine i medici saranno abilitati per lavorare presso un impianto iperbarico.

Il bando di partecipazione è disponibile online sui siti www.smmsport.it e www.consunitp.it e per qualsiasi informazione e chiarimento è possibile contattare la Società Mediterranea di Medicina dello Sport all'indirizzo [email protected]it