L'Assessore dell'Agricoltura della regione Sardegna ha approvato il decreto annuale valido per l’anno in corso relativo alla pesca del corallo nei mari della Sardegna. I pescatori dotati dell’autorizzazione regionale potranno esercitare l’attività sino al 30 settembre e 25 è il numero massimo di autorizzazioni stabilito per il 2012 per la Sardegna.

I pescatori di corallo e i pescatori professionali subacquei, in possesso di un attestato di qualificazione professionale per l'esercizio della pesca subacquea senza limiti di immersione, possono presentare domanda a patto che siano in grado di dimostrare di essere stati autorizzati e di avere svolto effettivamente l'attività di pesca del corallo in almeno un'annualità dal 2007 al 2011 .

La richiesta dovrà essere indirizzata all'Assessorato dell'Agricoltura e riforma agro-pastorale, Servizio Pesca, Via Pessagno n. 4, 09126 Cagliari, entro 15 giorni dalla data di pubblicazione del decreto sul  Bollettino Ufficiale della Regione Autonoma della Sardegna.