Si svolgerà dal 25 al 27 maggio l’operazione «Clean up the Med», la campagna promossa da Legambiente durante la quale decine di volontari si daranno da fare in oltre 300 località delle nostre coste per ripulire spiagge e fondali.

L’iniziativa, alla quale parteciperanno contemporaneamente ben 22 paesi affacciati sul Mediterraneo, avrà l’obiettivo di sensibilizzare cittadini e turisti verso la tutela delle nostre bellezze naturali da preservare anche adottando uno stile di vita ecologicamente sostenibile.

Durante la scorsa edizione i volontari hanno raccolto circa 50 tonnellate di rifiuti, di cui il 30% in plastica e anche quest’anno, in linea con lo slogan che recita «Riduci, utilizza e ricicla» si cercherà di trasmettere l’importanza della raccolta differenziata, l’unico mezzo efficace per ridurre la quantità di rifiuti e l’utilizzo di materie prime.