Tempo di lettura: 2 minuti

La giornata di presentazione del nuovo sistema SideMount presso il Cartura Diving Center di Levanto, in collaborazione con Dive System e Padi, si è dimostrata un grandissimo successo. Grazie alla tenacia e alla caparbia dello staff del Diving nel superare le avversità tutto è andato per il meglio.

Puntuali alle 10 di mattina un nutrito gruppo di subacquei, tecnici e non, si sono presentati presso il Park Hotel Argento nella pace dell’entroterra Ligure a pochi km dal mare – una location ottimale per le confortevoli sale e la piscina a disposizione – decisi ad esplorare a fondo la modalità di funzionamento e i vantaggi di questo innovativo sistema di ancoraggio delle bombole.

Le tre ore di presentazione si sono articolate nei preziosi interventi di rappresentati di spicco di Padi e Dive System. Dopo l’introduzione di Massimo Zarafa – Regional Manager Padi – sull’orientamento al Tec-Rec & SideMount si è entrati nel vivo di questa nuova tecnologia con il validissimo contributo di Paolo Zazzeri – Dive System – che ne ha spiegato in dettaglio il funzionamento e i considerevoli vantaggi.

Infine la parola è tornata a Padi – nella persona di Gianluca Danese – Course Director Padi – per una breve panoramica sulla Specialità distintiva Padi SideMount. Non sono mancati importanti momenti di confronto e di scambio di informazioni e notizie tra i presenti, nonché le dimostrazioni di grande apprezzamento per una delle poche vere innovazioni in un mondo – quello della subacquea – che da anni non vede effettive novità.

Nel pomeriggio tutti al mare alle prove pratiche di questo formidabile sistema di montaggio delle bombole. La giornata soleggiata, il clima mite nonché l’impeccabile organizzazione del Cartura Diving Center insieme al prezioso aiuto tecnico del personale Dive System, hanno reso le prove agevoli e molto proficue.

Tutti hanno avuto la possibilità di vestire l’attrezzatura Dive System per toccare con mano i notevoli vantaggi del sistema SideMount. I pareri raccolti all’uscita dalla prova sono stati molto positivi e favorevoli all’introduzione di questa novità, forse destinata ad avere prima una diffusione nel mondo della subacquea tecnica e successivamente anche in quella ricreativa.

A fine giornata il bilancio dell’evento è stato giudicato da tutti estremamente positivo, tanto che Andrea Bortolotto titolare del Cartura Diving Center ha commentato:  «Organizzare questo evento è stata una sfida ma sono molto soddisfatto dell’esito della giornata» e continua «voglio ringraziare tutti quelli che hanno partecipato attivamente e in particolare i rappresentanti di Dive System e Padi senza i quali tutto questo non sarebbe stato possibile. Aspetto tutti al Diving per il prossimo incontro».

Per ulteriori informazioni e un’ampia galleria fotografica contattare:
Andrea Bortolotto
Cartura Diving Center
Cell. +39 3479253108
e-mail: [email protected]