Esemplari di pesce Argo, Scatophagus argus, un pesce di circa 30 cm comune originario delle acque indopacifiche, sono stati trovati nelle acque di Malta.

Visto che si tratta di una specie che vive normalmente in cattività, è possibile che incauti proprietari di acquari domestici ne abbiano causato la diffusione rilasciandone esemplari in mare aperto, alcuni pescatori dell’isola, infatti, hanno occasionalmente catturato esemplari di questa specie già dal 2007.

Vista la particolare voracità del pesce Argo ora il rischio si sopravvivenza della fauna indigena diventa reale vista anche la sorprendente adattabilità che ha rivelato questa specie, che normalmente necessità di acque salmastre per completare il suo ciclo vitale e che invece ha dimostrato di sapersi ambientare anche in un ambiente strettamente marino.