La Rayotek Scientific, azienda americana, ha presentato il nuovo Triton 3600, un nuovo sottomarino in grado di affrontare profondità davvero proibitive.

Sono stati necessari più di 8 mesi per costruire il guscio che protegge i passeggeri: realizzato in vetro borosilicato, in grado di resistere a pressioni enormi, le caratteristiche di questo materiale potrebbero consentire al Triton di raggiungere profondità abissali spingendosi addirittura nella Fossa delle Marianne, il punto conosciuto più profondo del mondo, 10.900 metri sotto il livello del mare.

Il sottomarino potrà ospitare a bordo due persone e sarà in grado di raggiungere il fondo del mare a 11.000 in soli 75 minuti viaggiando ad una velocità di 152 metri al minuto.