Una nuova specie di cavalluccio marino è stata coperta dopo essere stata esposta per più di 10 anni al South Australian Museum di Adelaide.

La creatura fu catturata nel 1995 nelle acque australiane e subito esposta nel museo ma solo nel 2006 Ralph Foster, un membro dello staff, dopo aver esaminato accuratamente l’animale, si è accorto che si trattava di una specie di cavalluccio marino ancora sconosciuto.

La creatura, battezzata Hippocampus paradoxus, si distingue dalle altre varietà di cavalluccio marino per l’assenza della pinna dorsale ed è stata catturata ad una profondità di circa 102 metri dai ricercatori che stavano svolgendo degli studi sui briozoi nelle acque occidentali dell’Australia.