Sarà disponibile sul mercato da marzo la compatta Mini II, l’ultima nata in casa in casa SeaLife, azienda leader nella realizzazione di attrezzature e macchine per la fotografia subacquea.

Studiata per rispondere alle esigenze di subacquei, diportisti e per tutti quelli che praticano sport acquatici ed estremi, è garantita fino ad una profondità di 40 metri, ha un guscio di gomma che favorisce una presa sicura ed è testata per resistere a urti da 2 metri d’altezza.

L’uso è facile e intuitivo, ha due settaggi standard per l’utilizzo dentro e fuori dall’acqua con un flash al quale possono facilmente aggiungersene altri due per ottenere immagini luminose e colorate. È prevista anche la possibilità di utilizzare una lente grandangolare che aumenta fino a 33° l’angolo di ripresa aumentando il campo di ripresa delle vostre fotografie.

La modalità auto regola automaticamente il flash e l’esposizione eliminando l’effetto blu e ha anche un’impostazioni che controlla l’esposizione e corregge i colori in acque poco profonde pensata appositamente per chi fa snorkel.