Un club di subacquei siberiani ha deciso di celebrare la fine della stagione delle immersioni cimentandosi in una gara ciclista, ovviamente subacquea.

Teatro della singolare competizione il lago Baikal, il bacino d’acqua dolce più profondo del mondo, che in alcuni punti raggiunge la profondità di ben 4.000 metri

La gara si è svolta in un punto dove l’acqua raggiungeva solo i 3 metri ma la scarsa profondità non ha certo reso la gara più semplice: divisi in due squadre i subacquei hanno seguito il percorso sottomarino di oltre 6 m di lunghezza, alcuni utilizzando anche gli sci.

Portare a termine la competizione, tenendo le ruote delle bici ben appoggiate sul fondo, non è stato affatto facile e ancora più difficoltà ha incontrato chi aveva scelto di gareggiare con gli sci ai piedi. Alla fine della faticosa competizione, i partecipanti si sono dimostrati comunque entusiasti dell’esperienza dandosi già appuntamento per il prossimo anno.