È stato inaugurato a Santa Cesarea Terme in provincia di Lecce il nuovo Museo del Mare, allestito nei locali dell’ex Convento dei Frati Minori della Curia di Otranto, con il patrocinio del Comune di Santa Cesarea Terme.

Il museo è articolato in 3 sezioni che illustrano la vita del mare e costituisce un’occasione unica per osservare da vicino il meraviglioso mondo marino: bivalvi, gasteropodi, cefalopodi, crostacei, echinodermi e poriferi che popolano non solo il mare nostrum ma anche i lontani mari esotici.

Notevole la collezione di attrezzature subacquee che ricostruisce la storia della subacquea.
Tra gli obiettivi futuri del museo, l’inserimento di una sezione dedicata all’archeologia, la creazione di laboratori didattici coordinati da archeologi e storici dell’arte e da biologi e geologi delle Università della Puglia.