L’ultima maschera presentata da Cressi è la Silicone Crystal dove, grazie a una composizione chimica brevettata dall’azienda, la trasparenza diventa a lunga durata: col trascorrere del tempo la vostra maschera non ingiallirà e anche l’appannamento delle lenti sarà drasticamente ridotto.

Grazie all’utilizzo di questo silicone denominato hight seal, morbido e malleabile, è stato possibile creare una maschera con un elevato livello di comfort che anche dopo ore di utilizzo non lascia alcun segno sul viso.

Per ottenere una struttura del facciale con queste caratteristiche è stata utilizzata la tecnologia Double Injection Technology, un sistema di iniezione che unisce materiali di consistenza diversa, combinandone le proprietà e consentendo di differenziare la rigidezza intorno al viso, seguirne la morfologia e ammorbidire o irrigidire la struttura secondo le necessità.

I vetri inclinati a forma di goccia sono da sempre caratteristica delle Big Eyes Cressi, maschere che hanno rivoluzionato e ampliato il concetto di visibilità e con la Silicone Crystal l’evoluzione continua: qui le lenti sono di dimensioni ridotte e ancor più vicine alle pupille consentendo così un ulteriore aumento del 25% della visibilità.

Per i subacquei con qualche problema di vista, poi, finalmente una maschera già predisposta per il montaggio di lenti ottiche: è sufficiente un piccolo cacciavite e si possono smontare facilmente le lenti sostituendole con quelle graduate.